Recensioni letterarie

Benvenuto nella nostra Rubrica letteraria

Siamo liete di accoglierti nella sezione che Anima d’inchiostro ha dedicato alle recensioni dei nostri libri preferiti. Ogni lettore ama immergersi tra le pagine, che sia nel profumo di un libro o sullo schermo di un Kindle e avere l’opportunità di condividere le proprie esperienze libresche può sublimare e completare l’appagamento della lettura.

Questa rubrica di recensioni letterarie è moralmente dotata di un sottotitolo: Lievito madre.

Perché proprio “Lievito madre”?

Sebbene appartenga al mondo della cucina ed Anima d’inchiostro non sia un blog che si occupa prevalentemente di cucina, il lievito madre ha tutta la nostra simpatia, in quanto impasto che necessita di accudimento ed amore. E’ un prodotto vivo, alimentato con attenzioni costanti e che ha altresì bisogno di essere condiviso con altri curatori e produttori per cominciare un nuovo ciclo.

Anche un libro ha il suo ciclo vitale: nasce, cresce e “lievita” con il tempo, grazie al suo stimolare riflessioni e critiche. Purtroppo qualche volta muore, viene dimenticato e può risultare addirittura indigesto, pertanto la missione di questa rubrica è trasmettere nelle recensioni la medesima passione che proviamo nella lettura.

Cosa lega lettura e cucina?

All’interno di Anima d’inchiostro si respira un’imprescindibile corrispondenza tra lettura e cucina, che trova la sua massima espressione proprio in questa rubrica di recensioni, o meglio di letture lievitate, in cui ad ogni libro si associa un saporito accostamento culinario.

Chi cura le nostre recensioni?

Lievito madre è ideato e curato da Alessandra AccordinoRoberta D’Amico, la nostra lettrice più ispirata.

La rubrica nasce anche a seguito di un’esperienza in una piccola casa editrice, che ci ha portate a condividere studi, casa, viaggi e soprattutto la tavola.

In attesa dei vostri commenti vi auguriamo buone letture lievitate!

A. & R.

American Dust – di Richard Brautigan

American Dust

La lettura lievitata che oggi voglio raccontarvi è stata una scoperta, un fulmine a ciel sereno: confesso che se non mi fosse stata segnalata e suggerita con grande generosità, l’avrei di certo ignorata e degnata di pochissima importanza, per un mio pregiudizio, stupido come ogni pregiudizio, verso i cosiddetti “romanzi brevi” o “racconti lunghi”. Cosa […]

Continua a leggere


La Mennulara – di Simonetta Agnello Hornby

La Mennulara

Non è affatto casuale che la mia prima recensione sia proprio questa, in quanto La Mennulara è stato un libro scelto con consapevole incoscienza e legato ad un episodio per me altamente emozionale. Lo scorso anno mi si è finalmente presentata l’occasione di incontrare l’autrice, grazie alla presentazione (proprio nella Feltrinelli della mia città, Messina) […]

Continua a leggere


Breve trattato sulle coincidenze – di Domenico Dara

Breve trattato sulle coincidenze - copertina e ciliegia su sedia bianca

La prima lettura della nostra rubrica lievitatissima mi è stata suggerita da un’immagine che si è formata in mente a occhi chiusi quando ho deciso di raccontare questo libro: una grande, ruvida forma di pane casareccio, croccante, tondissima e perfettamente circolare; meglio, una bella forma a ciambella in cui non si distinguono l’inizio e la […]

Continua a leggere