Homepage

Benvenuto in Anima d’inchiostro!

Sono Alessandra, ideatrice e curatrice di questo blog letterario.

Anima d’inchiostro è il mio primo blog ed è dedicato alle mie principali passioni: scrittura, letteratura, arte e cucina!

Il filo rosso che lega gli argomenti trattati nelle nostre rubriche è costituito proprio dalle mie passioni ed i miei difetti, che trovano un equilibrio che approfondiremo insieme.

Perché Anima d’inchiostro?

L’anima è lo scrigno che racchiude e custodisce chi siamo e che cosa ci appassiona, fornisce l’ispirazione a ogni azione, a ogni forma d’arte; è la scintilla da cui nasce tutto e come una musa fa emergere ciò che è sopito dentro, nel profondo.

Inoltre credo fermamente che la letteratura sia inscindibilmente legata alla memoria cartacea, allo sfogliare un libro gustandone l’odore, all’ammirarne le pagine impregnate dell’inchiostro che ha dato loro vita, sposandole alle storie che ospitano.

Un libro non ci ricorda solo lo studio, ma anche lo svago e questo gli conferisce un ruolo cardine e ben determinato nel nostro immaginario, fino a renderlo un feticcio intangibile. Ruolo che riveste anche in questa nuova generazione, orientata in avanti, ma sempre con almeno un punto di riferimento al passato, nella tradizione cartacea.

Cosa lega letteratura e cucina?

All’interno di Anima d’inchiostro trovano spazio rubriche curate anche a più mani, con un leitmotiv che, seppur con argomenti apparentemente lontani, le lega e lo fa rigorosamente a stomaco pieno, perché ogni cosa si fa meglio a stomaco pieno e per chi, come me, vive con la croce e delizia di essere celiaca, non può prescindere dall’alimentazione in tutto ciò che lo riguarda.

Ti invito a leggere ed inserire commenti per condividere impressioni, letture, argomenti interessanti e magari delle gustose ricette, preferibilmente senza glutine.

A.

pagine e luci

 

American Dust – di Richard Brautigan

American Dust

La lettura lievitata che oggi voglio raccontarvi è stata una scoperta, un fulmine a ciel sereno: confesso che se non mi fosse stata segnalata e suggerita con grande generosità, l’avrei di certo ignorata e degnata di pochissima importanza, per un mio pregiudizio, stupido come ogni pregiudizio, verso i cosiddetti “romanzi brevi” o “racconti lunghi”. Cosa […]

Continua a leggere


La Mennulara – di Simonetta Agnello Hornby

La Mennulara

Non è affatto casuale che la mia prima recensione sia proprio questa, in quanto La Mennulara è stato un libro scelto con consapevole incoscienza e legato ad un episodio per me altamente emozionale. Lo scorso anno mi si è finalmente presentata l’occasione di incontrare l’autrice, grazie alla presentazione (proprio nella Feltrinelli della mia città, Messina) […]

Continua a leggere